Blossom cake (crema diplomatica con cioccolato bianco al profumo di fiori d arancio con mandarinetti giapponesi e crumble di meringa)


L’8 Marzo festeggia con una Blossom cake! Un dolce dedicato a tutte le donne, delicato, morbido e con una nota floreale dei fiori d’arancio.


recipe given by our chef at .

ricetta immagine

Ingredients

Per il biscuit:
4 uova
100 g zucchero
100 g farina

Per la crema:
4 rossi d’uovo
125 g zucchero
500 ml latte
70 g amido (20g maizena, 50 g frumina)
buccia di 1 limone grattugiata
buccia di 1 arancio grattugiata
1 bustina vanillina
Aroma fiori d’arancia (quantità variabile a seconda del gusto e della qualità di aroma)
6 fogli colla di pesce
250 g cioccolato bianco
250 ml panna fresca

Per la decorazione:
Mandarinetti giapponesi
Meringa



These ingredients are able to feed:  12persons

Procedure

Per il biscuit (procedimento uguale al pan di spagna):
Montate 4 uova con i 100 g di zucchero finché non otterrete un composto molto spumoso e compatto (quasi come se fosse panna montata); aggiungete quindi la farina setacciata poco alla volta, mescolate con movimenti delicati dal basso verso l’alto utilizzando un cucchiaio di legno (o se le quantità degli ingredienti sono grandi con una schiumarola). Stendete quindi l’impasto ad uno spessore di circa mezzo cm in una teglia foderata con carta forno ed infornate a 180°C per 10 minuti.

Per la crema:
Preparate la crema pasticcera. In una pentola d’acciaio mettete a bollire il latte insieme alla vanillina e alla buccia del limone e dell’arancio, in un’altra pentola d’acciaio sbattete i rossi d’uovo con lo zucchero, in seguito aggiungete l’amido e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Quando il latte sarà arrivato a bollore versatelo nel composto con le uova, mescolate molto velocemente il tutto e rimettete sulla fiamma finché non si addensa ed arrivi di nuovo a bollore. Quando la crema sarà pronta aggiungete il cioccolato bianco triturato e la colla di pesce precedentemente ammollata che a contatto con la crema calda si scioglieranno.
Quando questo composto sarà freddo aggiungete l’aroma ai fiori di arancio assaggiando di tanto in tanto per verificare il gusto. Infine aggiungete la panna montata poco alla volta e con movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Assemblaggio:
Tagliate con un copapasta dei dischi di biscuit e metteteli da parte.
Tagliate delle strisce di carta forno e foderate l’interno del tagliapasta (della stessa dimensione di quello usato per tagliare il biscuit), mettete sul fondo il disco di biscuit, e versate un po’ di crema all’interno, mettete in frigo finché non si rapprende. Quindi sfilate il tagliapasta e staccate la carta forno. In alternativa potete usare gli stampini monoporzione delle bavaresi che possono risultare più pratici. Potete infatti versare negli stampini la crema, mettervi il disco di biscuit e lasciare in frigo non solidifica, quando il composto sarà rappreso sformatelo.
Infine, tagliate delle fette sottilissime di mandarini giapponesi e disponetele a corona sulla superficie del tortino, al centro potete mettere dei pezzetti di meringa sbriciolate (crumble di meringa).



Back to the original version