Cotoletta palermitana


Cotoletta. Solo il nome fa venire l’acquolina in bocca! A chi non piace la croccantezza della cotoletta? Questa è la cotoletta palermitana, in cui la panatura si arricchisce del pecorino e dell’aglio che con la loro sapidità e aroma trasformano una semplice fettina di carne in un tripudio di bontà!


recipe given by our chef at .

ricetta immagine

Ingredients

500 g di fettine di manzo
100 g di pangrattato
50 g di pecorino grattugiato
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di prezzemolo
Olio extra-vergine di oliva



These ingredients are able to feed:  4persons

Procedure

Tritare il prezzemolo con l’aglio privato della camicia, unirli al pangrattato e al pecorino e mescolare bene il tutto. Mettere questa miscela in un piatto largo piano. In un altro piatto piano versare dell’olio di oliva in modo da coprirne il fondo. Ad una ad una prendere le fettine di carne, passarle sull’olio su entrambe le superfici in modo che siano ben unte e passarle nella miscela di pangrattato su entrambi i lati facendo una leggera pressione in modo da schiacciare un po’ le fibre della carne e far aderire ben bene il pangrattato.
Adagiare le fettine su una teglia rivestita di carta forno e cuocerle in forno con il solo grill acceso per qualche minuto (6-8 min) per entrambi i lati finché la panatura non risulti ben dorata e croccante.
Essendo la panatura arricchita con il pecorino, e quindi ben sapida, si consiglia di salare solamente dopo la cottura e solo se si gradisce una cotoletta più salata di quanto già non sia.
Se avete la fortuna di avere la possibilità di cuocere alla brace anziché con il grill del forno cuocetele sulla brace…saranno ancora più profumate e appetitose!



Back to the original version