Purea di fave


Semplice, rustica, saporita la purea di fave è un eccellente contorno per i piatti di carne...eccezionale per accompagnare le salsicce arrosto!


recipe given by our chef at .

ricetta immagine

Ingredients

300 g di fave secche sgusciate
mezza cipolla (rossa)
una costa di sedano
una carota
olio extravergine di oliva
sale



These ingredients are able to feed:  4-5persons

Procedure

Per preparare la purea di fave per prima cosa si devono mettere in ammollo in abbondante acqua (con un pizzico di sale) le fave secche. Lasciarle in ammollo per almeno 48 ore cambiando l’acqua almeno due volte al giorno.
Quando le fave saranno ammollate, eliminare l’acqua e sciacquarle sotto l’acqua corrente. In una pentola, possibilmente di coccio, fare appassire in olio extravergine di oliva un battuto di cipolla, sedano e carota. Quindi unirvi le fave secche ammollate e coprirle di acqua in modo che siano sotto il livello dell’acqua di almeno un dito. A fuoco moderato farle sobbollire, eliminando con una schiumarola la schiuma che si produce. Se dovesse essere necessario aggiungere durante la cottura un pò di acqua calda (le fave non devono asciugarsi, a fine cottura deve rimanere una parte liquida che consentirà alla purea di rimanere morbida). Quando dopo circa un’ora le fave inizieranno a spappolarsi aggiustare di sale e spegnere il fuoco. A seconda del grado di cremosità che si desidera, le fave possono essere o semplicemente spappolate con una forchetta oppure, come noi di ti racconto una ricetta preferiamo, frullate con un frullatore ad immersione. Servire la purea di fave calda o tiepida con un giro di olio extravergine di oliva, se piace anche un pizzico di peperoncino macinato sopra non guasta!



Back to the original version