Zuppa alla valpellinese o Seuppa a la valpelleunentze


Zuppa tipica di Valpelline, valle in cui questa pietanza è nata e da cui prende il nome. Si prepara intervallando strati di pane nero a verza con carne di manzo e l’immancabile fontina.


recipe given by our chef at .

ricetta immagine

Ingredients

250 g verza
150 g fontina
100 g pancetta
50 g burro
30 g lardo Arnad
1,5 l brodo
150 g macinato magro di manzo
osso di vitello
200 g cipolle
40 g carota
40 g sedano
timo
salvia
100 ml vino bianco
500 g pane nero
sale
pepe



These ingredients are able to feed:  7persons

Procedure

In una capiente pentola mettere sedano, carota, cipolla triturati. Aggiungete il macinato di manzo (o ancora meglio la polpa tritata a mano), il lardo, il burro e la pancetta e gli altri odori grossolanamente triturati. Fate rosolare per qualche minuti a fiamma viva. Bagnate con vino bianco e fate evaporare. A questo punto aggiungete l’osso di vitello e il brodo e fate cuocere finché la carne non sarà praticamente disfatta. A questo punto filtrate il brodo e tenete da parte la carne cotta con il trito di verdure. Fate cuocere nel brodo che avete recuperato la verza tagliata a striscioline e accuratamente lavata, una volta cotta scolatela e tenete ancora da parte il brodo.
Ungete una pirofila con del burro, sistemate delle fette di pane e disponetevi sopra il trito di macinato e la verza, coprite con uno strato con la fontina. Mettete altre fette di pane e ricominciate con gli strati finché non si raggiunge il bordo, ultimate aggiungendo un po di brodo all’ultimo strato di pane. Coprite con della fontina e passate al forno per circa 5-10 minuti.



Back to the original version